venerdì 20 aprile 2018

3D Digital Fabrication for bioinspired designs



Mark Cutkosky

Fletcher Jones Professor

Dept. of Mechanical Engineering

Stanford University



Aula F8 Università di Pisa Scuola di Ingegneria
Lunedì, 23 Aprile 2018
Ore 13.30
ABSTRACT - As robots move beyond manufacturing applications to less predictable environments, they increasingly can benefit, as animals do, from integrating sensing and control with the passive properties provided by particular combinations and arrangements of materials and mechanisms. The creation of such bioinspired robots has prompted research into new fabrication capabilities that can combine hard and soft materials in complex geometries. Recent advances also allow the incorporation of electrical components, high-strength fibers, and structures with feature sizes ranging from micrometers to centimeters. The resulting robots are more robust, and sometimes more responsive and easier to control. This talk will review some recent developments in the fabrication of robust and responsive bioinspired structures for robots

BIO - Mark R. Cutkosky is the Fletcher Jones Professor in the Dept. of Mechanical Engineering at Stanford University. He joined Stanford in 1985, after working in the Robotics Institute at Carnegie Mellon University and as a design engineer at ALCOA, in Pittsburgh, PA. He received his Ph.D. in Mechanical Engineering from Carnegie Mellon University in 1985. Cutkosky's research activities include robotic manipulation and tactile sensing and the design and fabrication of biologically inspired robots. He has graduated over 48 Ph.D. students and published extensively in these areas. He consults with companies on robotics and human/computer interaction devices and holds several patents on related technologies. His work has been featured in Discover Magazine, The New York Times, National Geographic, Time Magazine and other publications and has appeared on PBS NOVA, CBS Evening News, and other popular media.Cutkosky’s awards include a Fulbright Faculty Chair (Italy 2002), Fletcher Jones and Charles M. Pigott Chairs at Stanford University, an NSF Presidential Young Investigator award and Times Magazine Best Innovations (2006) for the Stickybot gecko-inspired robot. He is a fellow of ASME and IEEE and a member of Sigma Xi.


  

venerdì 23 marzo 2018

AMItaly a Mecspe 2018


UNIverso→ Additive Manufacturing
quando la ricerca → incontra l’industria

MecSpe Fiere di Parma
Arena Additive Manufacturing
Pad. 6 - L26

Venerdì 23 Marzo 2018 ore 13-14


Dalla polvere al pezzo finito: ricerca e formazione a 360° sull’Additive Manufacturing
Paolo Minetola Politecnico di Torino

Pensare fuori dagli schemi: liberare il potenziale dell'Additive Manufacturing con nuove tecniche di progettazione
Giulio Turinetti Altair

Lavorazioni ibride: pianificazione e scheduling integrato di processi additivi e sottrattivi
Michele LANZETTA Andrea ROSSI Università di Pisa

Prototipazione virtuale per l’Additive Manufacturing
Armando RAZIONALE Università di Pisa

Scarica tutte le presentazioni e le foto




lunedì 11 settembre 2017

Meeting Pisa Convegno Aitem

Come da Programma convegno Aitem e su calendario Google

Martedì, 12 Settembre 2017, ore 13-14
Pisa, Polo Piagge (sede Convegno), aula N1

dopo un passaggio davanti allo Speaker's corner (con il nostro poster) dalle 10 alle 10:30

Foto, facebook, calendario, rassegna stampa su aitem.dici.unipi.it

Intervento alla Scuola Aitem di I livello

Agenda

  1. Comunicazioni
    • solito giro di tavolo tra i presenti per condividere informazioni e progetti passati e futuri
    • esito presentazione attività scorso anno al consiglio direttivo (visibile qui)
  2. Formazione/Coinvolgimento aziende
    • Scuola Aitem I e II livello
    • proposta Scuola per Aziende su tema AM, ed eventuale collegamento con scuola laser
    • AM e Industry 4.0: speaker's corner, proposto come sapete, e approvato (visibile qui)
  3. Ricerca
    • Collaborazioni e pubblicazioni
  4. Varie ed eventuali

Punto 1.

Intervenuti presentano le proprie attività di ricerca: Campatelli, Ginestra (completato bando macchina SLM), Galantucci (centro repair aeronautico), Colosimo (special issue IIE Transactions), Demir (filiera AM Lombarda), Sortino, Totis

Per altri dettagli sugli interventi, si rimanda all'ampia documentazione su sito

Punto 2.

Scuola Aitem: entro l'anno (2017) censire
  • temi, 
  • relatori e 
  • aziende
Fattibilità: almeno 5 elementi per tipo, idealmente 10.
Aziende devono pagare iscrizione per dimostrare interesse
Relatori devono essere pagati e professionali

In seguito stabilire
  • partner Scuola: a Tecniche Nuove, Ciram PoliTO, costola corso con CSM PoliMI, scuola II livello UniPD, scuola sicurezza Laser Aitem ecc.
  • sede, es. nord centro sud, itinerante
Ogni sede inserirà la propria proposta sul seguente modulo entro il mese di Ottobre e sarà discusso nel corso di uno Skype meeting, se forte motivazione si procederà, altrimenti torneremo a tenere un basso profilo fino a nuova iniziativa

Clicca per compilare il modulo
Clicca per vedere le risposte registrate

Punto 3.

Per ricerche in collaborazione, si attende formula Aitem da inserire nei ringraziamenti
Ricordarsi di inserire logo e riferimenti ad appartenenza all'Aitem e al Gruppo in particolare, quando chiamati per conferenze e varie altre iniziative e darne comunicazione su sito

Punto 4. 

Altre proposte

El Mehtedi: formazione scolastica es. ITS per entrare in contatto con futuri "operai additivi"

Squillace: strumento di ricerca partner per rispondere a esigenze di ricerca

Tot: un servizio di "stampa 3D" con tariffario online consorziando i vari laboratori da gestire amministrativamente tramite Aitem o Ciram per favorire il contatto con le aziende

Lanzetta: è sempre aperta la candidatura a fungere da rappresentante di area geografica, per tecnologia e per applicazione per animare il gruppo con iniziative da condividere con il Gruppo AM Aitem

venerdì 11 agosto 2017

Calendario Convegno Aitem 2017 online



Il programma del convegno, contenente eventuali aggiornamenti in tempo reale rispetto al programma stampato, può essere consultato online, da PC e smartphone, e aggiunto ai propri calendari Google (per impostare notifiche/mail/sms, indicazioni stradali ecc.) al link: goo.gl/Gv1CKV

Istruzioni per aggiungere un calendario Google



URL: https://calendar.google.com/calendar/embed?src=dici.unipi.it_nt7idq63qd80cebpqbt1sr7g60%40group.calendar.google.com&ctz=Europe/Rome

ID calendario: dici.unipi.it_nt7idq63qd80cebpqbt1sr7g60@group.calendar.google.com

martedì 6 dicembre 2016

La produzione additiva nel settore degli interni e design - Navicelli SpA Pisa



Distretto Tecnologico Interni e Design
La SpA Navicelli di Pisa, partner del Distretto, organizza un incontro con le aziende
Martedì 6 Dicembre 2016 ore 15
La produzione additiva nel settore degli interni e design
Dal rapid prototyping al reverse engineering, i vantaggi offerti dalla stampa 3D e tecnologie correlate

Programma
Ore 15.00 – Trasferire i risultati della ricerca alle imprese che operano nel settore dell'arredo degli interni e del design per generare innovazione tecnologica e maggior competitività sul mercato – a cura di Spa Navicelli di Pisa
Ore 15.10 - Le traiettorie di indirizzo strategico del Distretto Regionale Tecnologico Interni&Design d.I.D - a cura di d.I.D
Ore 15.20 - Scelta e pianificazione di processi produttivi: cosa cambia con il rapid prototyping a cura di Dip.Ingegneria civile e industriale - Università di Pisa
Ore 15.40 - Le caratteristiche chimico-fisiche ed applicative dei materiali polimerici,
processabilità ed impiego nella stampa 3D – a cura di Spin-Pet
Ore 16.00 - Il reverse engineering e le analisi – a cura di PontLab
Ore 16.20 - La prototipazione rapida e produzione rapida con i polimeri – a cura di FuTech
Ore 16.40 - Sessioni pratiche di 3D Printing e Reverse Engineering
Ore 17.00 - Discussione aperta e visione delle macchine
La partecipazione all'evento è gratuita previa iscrizione entro e non oltre il 02 dicembre 2016 al seguente indirizzo : services@yachtinglab.it Sede dell'evento: SpA Navicelli di Pisa, via Darsena 3-Pisa